Dielle - Gruppo ALA a Mazara del Vallo (Trapani)

Gruppo ALA a Mazara del Vallo (Trapani) per la biomassa tratta il marchio Dielle.

 

Dielle è ricerca, innovazione, rispetto della natura, miglioramento continuo, per una totale soddisfazione del cliente.

 

Dopo anni di studi, investimenti e innovazioni l’azienda Dielle, avendo acquisito notevole esperienza nel settore del riscaldamento, lancia un prodotto unico nel mercato mondiale e nel suo genere, atto a migliorare le prestazioni e le comuni problematiche delle stufe convenzionali.

 

Gruppo ALA a Mazara del Vallo (Trapani) opera, in particolar modo, in tutti i comuni della provincia di Trapani: Marsala, Mazara del Vallo, Alcamo, Castelvetrano, Erice, Castellammare del Golfo, Valderice, Campobello di Mazara, Paceco, Salemi, Partanna, Petrosino, Pantelleria, Calatafimi Segesta, Custonaci, Santa Ninfa, San Vito Lo Capo, Favignana, Gibellina, Buseto Palizzolo, Vita, Salaparuta, Poggioreale.

 

Linea Stufe

 

Perchè scegliere una stufa Dielle?

  • Ogni quanto devo pulire la stufa? Il nuovo pellet caricato dal basso pulisce automaticamente il braciere, portando via i residui! Potrete pulire così la vostra stufa meno frequentemente.
  • Che combustibili posso utilizzare? Pellet anche meno nobile, quindi più economico, e biomasse avendo così un costo di riscaldamento nettamente più basso.
  • Cosa succede quando l'ambiente arriva alla temperatura che desidero? La stufa dopo la modulazione va in stand-by! In questo modo non ci sarà consumo di pellet e la prossima riaccensione sarà a caldo utilizzando la brace risparmiando anche energia elettrica!
  • Cosa devo fare per regolare la stufa dopo l'installazione? Praticamente nulla! La regolazione della combustione, entro alcuni limiti, viene fatta in maniera automatica per una massima facilità di utilizzo!
  • Che aspetto ha la fiamma? Molto naturale, simile a quella della legna, con il giusto apporto di ossigeno non dovendoci preoccupare delle ceneri che sono espulse meccanicamente. Bella anche la minima potenza!
  • Cosa succede se il combustibile è freddo? Prima di arrivare in combustione passa nel braciere di ghisa che è ad altissima temperatura subendo il processo di preriscaldamento ed essiccazione per poi cominciare a bruciare. Recuperiamo anche il calore che sarebbe andato perso per avere il massimo del rendimento!

 

Scopri di più